ARRESTATO L’AGGRESSORE DEL CLOCHARD PICCHIATO A MILANO

Un senza dimora molto particolare, che tutte le mattine andava all’edicola di piazza Duca d’Aosta a Milano per comprare un giornale spagnolo, per tenersi aggiornato su quello che accadeva nel suo paese d’origine. Ed è stato proprio l’edicolante, che conosceva personalmente il clochard che è stato malmenato davanti alla stazione centrale, ad aiutare le forze dell’ordine a individuare l’aggressore, che è stato arrestato. L’accusa a suo carico è di tentato omicidio ma saranno le indagini a fare chiarezza sul perché abbia assalito il senza tetto che è stato colpito alla testa con uno di quei bastoni utilizzati per alzare la saracinesca. Grazie ai dettagli forniti dall’edicolante e ai filmati delle telecamere di videosorveglianza in appena un’ora e mezza gli agenti sono riusciti a risalire all’aggressore, un uomo serbo, anch’egli senza fissa dimora, irregolare sul territorio e con diversi procedimenti a suo carico. Al momento non si conoscono i motivi della lite ma probabilmente si è trattato di un regolamento di conti. Nelle tasche dell’uomo aggredito gli agenti hanno trovato numerose carte d’identità e tessere rubate, ma non è chiaro se questa possa essere una pista su cui indagare. Ad ogni modo la sua prognosi rimane riservata ma non sarebbe in pericolo di vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here