Foibe, Milano celebra la giornata del ricordo

Parla di silenzio colpevole il sindaco di Milano Giuseppe Sala, davanti a una folla radunata a Milano in Largo Martiri delle Foibe. L’occasione è appunto la giornata in memoria dell’eccidio ai danni della popolazione italiana della Venezia Giulia e della Dalmazia.
E come ogni anno non sono mancate le polemiche, non solo quelle legate a una pagina di storia spesso dimenticata. Quest’anno a inasprire i toni, la mancata autorizzazione da parte del Comune al Municipio 4 di utilizzare la Palazzina Liberty per un concerto a cui avrebbe dovuto partecipare anche la destra estrema. Da qui la polemica sollevata da Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here