MARONI E I MILITARI SUI TRENI

Continua la caccia agli aggressori della studentessa di 16 anni malmenata e molestata sul treno all’altezza della stazione di Vigevano. Al vaglio anche le registrazioni delle telecamere presenti nella cittadina pavese dove è scesa la giovane.

Massimo riserbo sulle indagini in corso da parte della squadra mobile di Milano. A breve la ragazza verrà riascoltata per cercare di capire se qualcuno potesse avercela con lei tanto da aggredirla sull’ultima carrozza del treno regionale Milano-Mortara.

L’Assessore alla sicurezza del comune di Milano Carmela Rozza, intervenuta nel corso della nostra trasmissione Lombardia Nera, spiega nel dettaglio su che cosa si stanno concentrando gli inquirenti nel tentativo di arrivare ai due aggressori.

Non cessa l’allarme sicurezza sui treni e nelle stazioni. Il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha incontrato il nuovo prefetto di Milano Luciana Lamorgese per fare il punto della situazione sulle risorse necessarie a presidiare i luoghi spesso teatri di violenza e micro-criminalità.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here