meningite, parte la task force di esperti in Lombardia

Ennesimo caso di meningite in Lombardia. Al san Raffaele è ricoverato un ragazzino di 14 anni di Segrate colpito dal virus. Le sue condizione sono apparse subito ai sanitari critiche, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita, anche se la prognosi rimane riservata. Il ragazzo frequenta l’Istituto Pavoniano Artigianelli di via Crespi a Milano  ed è già partita la profilassi per i compagni e tutte le persone che sono entrate negli ultimi tempi con lui. Il nuovo caso, undici dall’inizio dell’anno, ha spinto la regione lombardia a creare una task force di esperti per monitorare la situazione e predisporre una strategia da mettere in campo in difesa della salute dei cittadini. Le autorità sanitarie continuano a ribadire comunque che non c’è nessun allarme. Ma i numeri cominciano a preoccupare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here