DOPO LA MULTA BONUCCI FINISCE IN TRIBUNA

Il caso Bonucci-Allegri si ingrossa. Quello che nel post-partita di Juventus-Palermo l’allenatore bianconero aveva seppellito a parole come una semplice incomprensione è montato giorno dopo giorno prendendo la forma di una multa – prima – e di una gara in tribuna – poi. Una posizione durissima che lascia spazio a parecchie considerazioni su quanto accaduto non solo in campo. Le telecamere allo Stadium hanno immortalato gli insulti del mister al difensore e la corsa del giocatore furioso verso gli spogliatoi al fischio finale. Cosa sia successo lì dentro non è stato meglio precisato. E neppure nei giorni successivi. Le tempistiche fanno sospettare che la società abbia atteso un gesto di pace, pentimento o distensione da parte di Bonucci che non sarebbe arrivato. Anzi, da Vinovo si segnala come il giocatore sia entrato 5 minuti dopo i compagni all’allenamento odierno e che – contrariamente al solito – si sia messo in coda al gruppo anziché in testa. Ecco perché, dopo la multa, la decisione di lasciarlo in tribuna. I tifosi si augurano che questa sia la fine della vicenda e non l’inizio di qualcos’altro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here