PD, ECCO GLI SCISSIONISTI LOMBARDI

Lo spettro della scissione del PD si è abbattuto anche sulla Lombardia. Tra nervosismi e voci che si rincorrono, al Pirellone tiene banco la rottura tra renziani e minoranza PD. Ma qui gli scossoni sembrano essere meno forti: i fuoriusciti in Regione, dove ci sono 17 seggi, potrebbero essere 3 ma non è ancora detta l’ultima parola. Si parla del capogruppo in Consiglio Enrico Brambilla, di Onorio Rosati e Massimo D’Avolio.

In Comune, dove la squadra del PD ha 22 rappresentanti, la situazione pare tranquilla, almeno secondo il capogruppo Filippo Barberis: “se a livello nazionale le motivazioni della scissione già sembrano deboli, a Milano proprio non esistono” ha sottolineato Barberis.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here