CACCIA ALL’UOMO CHE HA BRUCIATO LA PALMA IN DUOMO, AL VAGLIO IMMAGINI DELLA METROPOLITANA

E’ ancora caccia all’uomo che la notte tra sabato e domenica ha incendiato la palma in piazza duomo a Milano. Gli investigatori stanno passando al setaccio le immagini delle telecamere di videosorveglianza, a partire da quelle del centro della città fino a quelle della metropolitana, ma al momento ancora nessun risultato. L’uomo, di cui è già stato fatto un identikit grazie anche alla testimonianza di un passante, è ricercato dalla Polizia Locale che sta vagliando tutti i materiali a disposizione. La deposizione viene incrociata con i filmati delle telecamere puntate nella piazza e delle vie vicine, che mostrano diverse persone avvicinarsi alle alte cancellate che proteggono l’aiuola, proprio nei momenti in cui tre palme vengono prese di mira e una prende fuoco. L’uomo, dopo aver incendiato la pianta in una manciata di secondi, è scappato passando attraverso la Galleria dirigendosi verso via Orefici, dopodiché ancora non si sa che direzione abbia preso.  Anche privati hanno fornito immagini delle telecamere di videosorveglianza che puntano su piazza Duomo e sulle vie circostanti e non si esclude che l’uomo possa essere salito a bordo di qualche mezzo, pubblico o privato, per sfuggire agli occhi di chi si è messo subito sulle sue tracce. Dagli investigatori continua l’appello al ragazzo di presentarsi spontaneamente e confessare il gesto prima che siano gli agenti a trovare lui, ma per ora nessuno si è ancora costituito. Senza la collaborazione del colpevole, ci potrebbero volere giorni per esaminare tutte le immagini delle telecamere alla ricerca del volto del piromane e trovare a chi corrisponde. Intanto il caso delle palme, che ha fatto tanto discutere i milanesi, attiva la solidarietà pugliese: un dipendente del Comune di Ginosa, in provincia di Taranto, perito agrario e proprietario di una piantagione con 400 palme, vorrebbe regalare dieci piante alla città di Milano.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here