Milan tra closing e Sassuolo

Procede spedito il countdown verso il Closing Milan, l’attesissimo passaggio di proprietà da Berlusconi alla cordata cinese capitanata da Yonghong Li. Fininvest ha in mano la lista informale dei nomi che ancora una volta cambiano rispetto alle indiscrezioni su quelli indicati negli ultimi mesi. Sicura la presenza di China Construction Bank e della China Merchats Bank alle quali si dovrebbe aggiungere un asset manager di Hong Kong oltre ai già certi come detto Yonghong Li, Haixia Capital e Huarong. Fininvest dovrebbe incassare 307-317 milioni all’atto del closing. Ieri Berlusconi ha sgombrato l’orizzonte dalle nubi con la conferma, durante una passeggiata in Via Montenapoleone: “Mi spiace molto, ma ormai è fatta”, questo il messaggio rivolto ai tifosi che inneggiavano ancora per una sua permanenza alla presidenza dell’amato club. Il 4 marzo l’attesa conferenza di presentazione e poi il via al nuovo ciclo proprio mentre Bacca dice no ad altri cinesi quelli del Tianjin Quanjan, i soldi non sono la felicità e la proposta di guadagnare ben 12 milioni a stagione viene respinta al mittente per amore verso i colori rossoneri. La nuova proprietà avrà il compito di far sognare la tifoseria verso ambiziosi obiettivi, per raggiungerli si prospetta un mercato adeguato alla trasformazione del club, gli obiettivi di mercato più o meno girano nell’aria da tempo, Bernardeschi e Keita su tutti, non dimenticando il rinnovo di Donnarumma che vive oggi le ore di vigilia del suo 18 compleanno. Milan in corsa per un posto in Europa che domenica pomeriggio farà visita al Sassuolo, trasferta che da tre anni rappresenta un incubo viste le altrettante sconfitte maturate grazie alle giornate di gran vena del ritrovato bomber Berardi. Montella per l’occasione darà una sistematina alla difesa con il ritorno di De Sciglio che partirà dalla panchina. Tre punti a Reggio Emilia rappresenterebbero un altro piccolo passo per regalare alla nuova proprietà anche un gradito ritorno nel calcio europeo.   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here