LE OMBRE DI CONTE E SIMEONE SU PIOLI

Le 4 sconfitte patite con Napoli, Juve, Roma e Lazio in 16 partite tra Campionato e Coppa Italia stanno tratteggiando le prime crepe nella gestione di Stefano Pioli all’Inter. Le 11 vittorie collezionate sembrano quasi essere diventate già più leggere sulla bilancia dei giudizi. E iniziano a comparire ombre sulla panchina nerazzurra. Ombre pesanti che rispondono ai nomi di due top mister come Antonio Conte e Diego Pablo Simeone. I contatti con l’ex juventino erano già stati avviati da Suning a ottobre, quando ad Appiano c’era De Boer e al Chelsea le cose non andavano bene. L’argentino dell’Atletico Madrid è un pallino della tifoseria, ma anche della dirigenza. Eppure il gradimento negli ultimi giorni sarebbe tutto per l’italiano che già in tempi non sospetti, quando ancora era a Torino, si era detto disposto a sedersi sulla panchina di una squadra rivale come quella dell’Inter. Da Londra, nonostante i Blues stiano dominando la Premier League, arrivano voci di un Conte insoddisfatto perché Abramovich non starebbe più spendendo come in annate passate. Simeone, al di là delle ultime dichiarazioni ufficiali, si ritiene giunto al capolinea coi colchoneros. Insomma, la musica del gioco della panchina sta già suonando. Vedremo chi alla fine troverà il posto per sedersi e chi rimarrà in piedi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here