Pioli merita un’altra possibilità

In 16 partite sono 12 le vittorie ottenute da Pioli da quando è allenatore dell’Inter, un solo pareggio e appena tre le sconfitte: numeri importanti se si tiene conto che sono 37 le reti segnate e appena 15 quelle subite. Eppure Suning ancora non è convinta di continuare anche la prossima stagione con l’attuale tecnico: Pioli è stato capace di rianimare numerosi giocatori in rosa, partendo da Kondogbia, passando per D’Ambrosio, fino ad arrivare a Banega, protagonista assoluto nella gara vinta ieri contro l’Atalanta siglando la prima tripletta in carriera. Anche Mauro Icardi ha fatto un salto di qualità impressionante: con i tre gol messi a segno nel 7-1 alla squadra di Gasperini è arrivato a quota 20, addirittura 8 in più rispetto allo scorsa stagione dopo 28 giornate di campionato. 37 sono i punti conquistati da Pioli all’Inter, ancora non sufficienti per sognare però un aggancio alla zona Champions League, distante 6 lunghezze. Lo scontro diretto interno contro il Napoli il prossimo 30 aprile tiene vive le speranze, considerando che gli uomini di Sarri dovranno vedersela anche con Lazio e Juventus. Certo, l’Inter dal canto suo avrà il derby col Milan, ma se la stracittadina dovesse andare nel migliore dei modi, la qualificazione alla Champions resterebbe ancora possibile e con un piglio e una determinazione come quelli messi in mostra nella goleada con l’Atalanta, tutto sommato sarebbe anche meritata. I tifosi dell’Inter sognano da troppo tempo di tornare a calcare quel palcoscenico dove mancano ormai da cinque anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here