Donna uccisa dal marito

Un uomo di 64 anni, Angelo Visciglia, ha ucciso a coltellate la moglie Battistina Russo. L’omicidio si è consumato nel pomeriggio nell’abitazione della coppia, in strada Poirino 37 a Pinerolo. Ha chiamato lui stesso i carabinieri con i quali si è giustificato dicendo che la donna spendeva troppi soldi. L’ha colpita al volto e all’addome. La vittima lavorava come addetta alle pulizie, l’uomo era disoccupato, Dal 1999 era su una sedia e rotelle, aveva una protesi alla gamba destra che però gli consentiva di camminare. Si è alzato e l’ha colpita ripetutamente in cucina.
La coppia ha un figlio, anch’egli disoccupato, ma i due erano soli in casa al momento del litigio. Ha saputo del fatto dai carabinieri, chiamati dal padre che ha subito confessato. Le coltellate fatali hanno raggiunto la donna all’addome.
Resta grave Fiorilena Ronco, 41 anni, tamponata e poi accoltellata dall’ex marito ieri a Borgo Vercelli.
Maurizio Zangari, 49 anni, è stato arrestato dai carabinieri. La donna, colpita al collo e all’addome è ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant’Andrea di Vercelli. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here