Sarà Juve-Real, la finale che tutti volevano

Sarà il Real Madrid l’avversario della Juve nella finale di Champions League a Cardiff il prossimo 3 giugno. I blancos, forti del tre a zero ottenuto all’andata a firma di Cristiano Ronaldo, hanno però dovuto soffrire nel ritorno con i rivali dell’Atletico, che sono andati sul due a zero prima di arrendersi al gol qualificazione di Isco. Lo scontro del Millennium Stadium sarà la riedizione della finale del 1998, giocata ad Amsterdam, cui la Juve arrivò proprio dopo aver eliminato in semifinale il Monaco. Precedente che non fa sorridere i bianconeri, allora sconfitti da una rete di Mijatovic in fuori gioco. L’ultima sfida tra le due squadre risale alla semifinale di due anni fa, quando la Juve eliminò le merengues vincendo due a uno allo Stadium e pareggiando al Bernabeu per uno a uno. La finale di Cardiff sarà con ogni probabilità uno spareggio tra Buffon e Cristiano Ronaldo per l’assegnazione del pallone d’oro: chi solleverà la coppa dalle grandi orecchie nel cielo di Galles sarà poi il grande favorito per il trofeo che viene assegnato a dicembre da France Football.  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here