CAOS VACCINI IN LOMBARDIA DOPO IL DECRETO LEGGE DEL GOVERNO

E’ caos in Lombardia dopo il decreto legge nazionale che ha disposto l’obbligatorietà di 12 vaccini per i piu’ piccoli . Mentre centinaia di genitori stanno intasando i centralini delle Ats con altrettanti interrogativi, i tecnici della Regione stanno lavorando per capire in che modo attuare il provvedimento che diventerà ufficiale nei prossimi giorni. Il decreto era atteso ma di fatto la situazione potrebbe esporre al caos gli ospedali lombardi vista la mole di bambini e ragazzi che dovranno essere vaccinati prima della riapertura delle scuole a settembre. Secondo i dati di Palazzo Lombardia dovranno sottoporsi alle vaccinazioni 4mila bambini da 0 a 3 anni e altri 4mila che a settembre inizieranno la scuola materna. Stesso discorso per i 10mila che hanno 6 anni e dovranno iniziare la prima elementare e altri 10mila ragazzi di 11 anni che tra tre mesi frequenteranno la prima media.

<<…>>

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here