SGOMBERATA LA PALAZZINA DELLA VERGOGNA

Hanno passato tutta la giornata sul tetto e hanno issato la bandiera nera dei pirati. Sette giovani appartenenti a un gruppo anarchico si sono opposti così allo sgombero della palazzina che da 8 mesi occupavano abusivamente. Un edificio di tre piani in via Gadames in zona Certosa di proprietà della congregazione dei Padri Passionisti. Gli occupanti che fanno parte del collettivo Brancaleone, all’inizio di maggio avevano suscitato grande indignazione nella comunità cattolica per aver esposto la statua di Maria imbavagliata e deturpata. E proprio in quella circostanza era stato chiesto a gran voce l’intervento delle Forze dell’ordine.

“Hanno occupato abusivamente la palazzina un paio di giorni prima dell’inizio dei lavori di ristrutturazione” ha detto padre Andrea, rappresentante della proprietà. In base al progetto è previsto il rifacimento del tetto e delle facciate: una volta conclusi i lavori, due appartamenti saranno destinati a famiglie numerose già coinvolte nei programmi della parrocchia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here