SAN DONATO, IL GIORNO DEI FUNERALI

E’ il giorno del dolore più straziante, quello dell’ultimo saluto ai due vigili di San Donato Milanese coinvolti nell’omicidio-suicidio che ha scioccato l’intera comunità di San Donato.

Nel paese dove si è consumata la tragedia si sono svolti i funerali di Massimo Schipa, l’agente che ha ucciso il vice comandante prima di togliersi la vita. La chiesa Vescovo e Martire  di San Donato si è riempita già dalle 14.30 prima dell’arrivo della famiglia di Schipa, abbracciata dal sindaco di San Donato Andrea Checchi che ha voluto presenziare anche al funerale di Massimo Iussa a Lodi.

Una corona di fiori da parte dei colleghi del secondo piano del comune di San Donato ha preceduto l’ingresso della bara in Chiesa. Presenti anche gli amici del figlio che si sono stretti attorno alla famiglia Schipa in un momento così doloroso.

C’è ancora incredulità in paese per ciò che è successo. Chi ha conosciuto bene l’agente Schipa non si capacita di come abbia potuto fare fuoco sul collega di lavoro prima di suicidarsi.

Proseguono le indagini degli inquirenti per cercare i motivi dell’efferato gesto. Sono stati sentiti i colleghi della polizia locale e quelli del municipio per capire se davvero vi fossero problemi irrisolti tra i due e se qualcuno potesse intervenire per sanare certi dissidi, magari concedendo quel trasferimento chiesto da Schipa da diverso tempo.

Nulla giustifica il gesto, qualsiasi fossero i problemi all’interno del comando.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here