INTER, CHI E’ DALBERT

Si chiama Dalbert Henrique il prescelto dell’Inter per il ruolo di terzino sinistro. Nato 23 anni fa a Barra Mansa, Brasile, nello stato di Rio De Janeiro. Mancino, alto 1.81, rapido, laterale che colpisce soprattutto per le due doti offensive e per il pressing alto. Ama rischiare il taclke (7 ammonizioni in campionato), sa farsi rispettare nei duelli fisici e spesso è dominante nel gioco aereo. I suoi limiti principali riguardano l’aspetto tattico nella fase difensiva: su questo dovrà lavorare Spalletti per migliorarlo e renderlo adatto al campionato italiano.

Cresciuto nelle giovanili di Fluminense e Flamengo, il passo successivo della sua carriera è il campionato portoghese, dove approda nel 2013. Parte dalla seconda divisione nella squadra dell’Academico Viseu. Dopo due anni si trasferisce al Vitoria Guimaraes.

A luglio 2016 la nuova avventura in Francia. Nell’ultima stagione si è distinto nel Nizza rivelazione in Ligue 1. Mentre i riflettori erano puntati su Balotelli, lui ha collezionato 33 presenze e 4 assist. Pagato 2 milioni di euro 12 mesi fa, la sua clausola rescissoria era stata fissata a 30 milioni. Ausilio e Sabatini quando hanno parlato di mercato la prima volta hanno entrambi tirato fuori il suo nome, infatti entrambi seguivano Dalbert da tempo. Milano, insomma, è pronta ad accoglierlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here