Sequestrati giochi pericolosi

3000 fidget spinner pericolosi, i giochi tanto di moda tra bambini e ragazzi, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza nel torinese che ha denunciato due imprenditori.
Conosciuta più comunemente come spinner, è una sorta di trottola colorata costituita da un corpo rotante, imperniato su un cuscinetto a sfera: si tiene stretta tra indice e pollice di una mano mentre con l’altra si fa ruotare velocemente.
I Finanzieri del Gruppo Torino e della Compagnia di Susa, hanno effettuato nei giorni scorsi durante due distinti interventi sequestrando circa 3.000 pezzi in due negozi a Condove e a Santena, gestiti da due imprenditori trentenni.   
Gli Spinner erano venduti senza le prescritte certificazioni, quali la marcatura CE, i dati del produttore, dell’importatore e distributore, nonché privi delle avvertenze dei rischi derivanti da un uso improprio. Alcuni degli articoli rinvenuti dai Finanzieri nel corso degli interventi, presentavano anomalie come, per esempio, le estremità appuntite anziché arrotondate, tali da provocare danni se utilizzati in modo scorretto.
I due imprenditori sono stati denunciati alla Procura della Repubblica Torinese; oltre alle sanzioni amministrative, rischiano sino a 4 anni di carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here