CONTROLLORE SMASCHERATO, SCONCERTO IN PAESE

Chi lo conosce giura che mai avrebbe fatto una cosa del genere. A Casatisma, piccolo comune in provincia di Pavia, dove vive Davide Feltri, il controllore che aveva raccontato, mentendo, di essere stato accoltellato da un ganese mentre era in servizio sul Regionale Piacenza-Milano. Una bugia durata pochi giorni. A smentirlo le telecamere del treno su cui stava lavorando che lo ritraggono da solo, senza alcun aggressore. Davanti agli investigatori della Squadra Mobile di Lodi, l’uomo è crollato dicendo di aver agito sotto stress perché vessato dai continui diverbi con passeggeri senza biglietto. Resta lo sconcerto nel suo piccolo paese di 900 anime immerso nelle campagne pavesi. Dove si era trasferito un anno e mezzo fa assieme alla moglie e ai due figli. Una vita regolare, tutta casa e famiglia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here