POMPIERE PIROMANE, EMULAVA I FILM AMERICANI

Le brezza di arrivare sul luogo di un incendio, intervenire e spegnerlo. Qualunque cosa pur di emulare la squadra di vigili del fuoco protagonista del suo telefilm americano preferito. Una storia incredibile che ha come protagonista un pompiere volontario di Palestro, in provincia di Pavia. L’uomo, 28 anni, è stato denunciato dai carabinieri di Vigevano. Dovrà rispondere di incendio doloso e truffa aggravata. Ad insospettire, il fatto che i roghi si concentrassero tutti nella stessa zona, tra i comuni di Robbio, Palestro, Rosasco e Confienza, sempre ai danni di cassonetti dei rifiuti e sterpaglie e che, soprattutto, fosse sempre lui il primo a intervenire. Ad incastrarlo le immagini riprese dalle telecamere posizionate nelle aree di stoccaggio dei rifiuti colpite. Si vedono chiaramente tutti i suoi movimenti: da piromane a pompiere nel giro di pochi istanti. Arriva in macchina, appicca il fuoco, poi interviene con i colleghi a spegnere le fiamme.

Sette gli episodi contestati, tra il 2017 e quest’anno. Il vigile del fuoco, che si è autosospeso, ha ammesso tutte le sue responsabilità. Ai militari ha spiegato: lo facevo per emulare i pompieri che intervengono nelle metropoli americane. Qui in Lomellina questo incarico è troppo noioso.  

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here