CINISELLO, A FUOCO DEPOSITO RIFIUTI

Una colonna di fumo visibile anche a distanza, il tetto crollato e un’azienda inagibile. E’ il bilancio dell’incendio che ha devastato un deposito di stoccaggio rifiuti a Cinisello Balsamo, nel milanese. L’azienda fa parte del gruppo Carluccio, lo stesso a cui appartiene il deposito andato a fuoco lo scorso luglio a Bruzzano. Casualità o meno su questo particolare vige il più stretto riserbo. A Bruzzano c’erano volute 48 ore per domare le fiamme, creando non poco allarme tra la popolazione per il rischio ambientale scampato invece per il rogo di Cinisello.

Nessuna persona coinvolta ma la struttura, nella quale lavorano circa 10 dipendenti, è stata dichiarata inagibile. A complicare l’intervento dei vigili del fuoco, la presenza di numerosi tir lungo le vie d’accesso al deposito in fiamme.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here