EXPO, SALA SARA’ ASSENTE ALL’UDIENZA PRELIMINARE

All’indomani dell’annuncio della data fissata per l’udienza preliminare sul rinvio a giudizio per falso materiale e ideologico, che si aprirà il 14 dicembre, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, si dice sereno ma annuncia che non sarà in aula. Saranno presenti solo i suoi avvocati. Nella data stabilita, il giudice preliminare dovrà decidere se il primo cittadino andrà a processo. Sala, che era amministratore delegato di Expo, è indagato nell’ambito dell’inchiesta sulla Piastra dei servizi, ovvero i lavori preparatori per Expo 2015. L’ex amministratore delegato della manifestazione, è accusato di falso materiale e ideologico poiché avrebbe retrodatato di tredici giorni l’atto di nomina di due commissari di gara. Nomina, avevano sottolineato i suoi avvocati nella memoria difensiva, "del tutto innocua, non avendo in nessun modo determinato l’irregolarità della procedura di gara". Intanto, invece, è caduta l’accusa più grave, quella di turbativa d’asta per l’appalto del verde per l’allestimento di Expo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here