GIALLO A COSIO VALTELLINO

Un uomo che muore misteriosamente sul luogo di lavoro. Sua moglie che sparisce e un paese che si interroga. Cosio Valtellino, in provincia di Sondrio. La storia di Nicola Pontiggia, 55 anni, e sua moglie, Svetlana Balica, moldava di dieci anni più giovane, comincia qui. E’ il 2 novembre quando l’uomo, che lavora come meccanico alla Castelli, azienda di costruzioni di Morbegno, resta vittima di un infortunio. Un camion che stava riparando lo schiaccia senza dargli scampo. Un incidente sul lavoro, dirà la Procura di Sondrio, con tanti punti poco chiari: il mezzo parcheggiato senza freno a mano, non bloccato adeguatamente. Imprudenze strane per un uomo considerato bravo e scrupoloso. Ad aggiungere mistero la scomparsa, pochi giorni prima della moglie. Da una parte il dolore dei familiari dall’altra il mistero per la sorte di Svetlana.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here