OMICIDIO VILLA LITTA, C’E’ PAURA TRA I RESIDENTI

Si guardano le spalle, passeggiare nel parco di Villa Litta non è più come prima. C’è paura tra i residenti di Affori dopo che Marilena Negri, 67 anni, è stata uccisa con una coltellata alla gola. Temono l’assassino possa essere ancora nella zona. Intanto prosegue la caccia a un uomo con la carnagione chiara, probabilmente dell’est Europa. Per gli inquirenti un balordo che l’ha aggredita per rubarle borsa, poi abbandonata vuota, e una catenina che invece non è più stata ritrovata. Ritengono sia la stessa persona che ha rapinato una ragazza peruviana e puntato il coltello alla gola a una donna con il passeggino. Episodi avvenuti non lontano dai giardini dove Marilena ha perso la vita.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here