Violenza via Chopin, fermato un 24enne colombiano

Un 24enne colombiano è stato fermato con l’accusa di aver rapinato una coppia di studenti, e violentato inoltre la giovane, in via Chopin a Milano scappando poi con la loro auto. Una violenza brutale commessa dunque per gli inquirenti da un ragazzo irregolare, con qualche precedente, senza una residenza stabile né un lavoro. Dopo averli aggrediti avrebbe dormito a casa di alcuni parenti dove sono stati ritrovati i suoi vestiti. Fondamentale per arrivare a lui la descrizione molto precisa fatta dalle vittime ma a tradirlo è stato soprattutto l’aver riacceso il cellulare rubato che ha dunque permesso di localizzare la zona in cui si trovava. E’ poi stato fermato in un giardino dietro all’Ortomercato.

“Tutti noi siamo stati feriti da questo episodio – ha detto la Pm Maria Letizia Mannella – questi ragazzi hanno subito una violenza che faranno fatica a dimenticare. Una ferita per tutta la città di Milano”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here