Juve, per Marchisio arriva il momento della verità

Tutti, o quasi, con le rispettive nazionali, ma la Juventus di Allegri riprende a Vinovo in vista del doppio impegno chiave a cavallo di Pasqua tra Milan e Real Madrid. Le due partitissime andranno di scena allo Stadium, casa se ce n’è una di Claudio Marchisio, pedina sulla quale punterebbero i tifosi bianconeri tra i ricordi dell’ottobre 2011 (doppietta ai rossoneri proprio contro Allegri) e la squalifica di Miralem Pjanic per la gara d’andata dei quarti di Champions League.

I tifosi sono però una cosa, lo staff tecnico un’altra: il centrocampo bianconero resta l’incastro principale, quasi un rebus, sul quale lavorare per non sbagliare. E Marchisio, da quel che si vocifera, non è in pole position. Lui scalpita, ma senza spazio (e forse con qualche umiliazione) si dedica alle attività legate all’immagine, quasi da ex sportivo professionista.

Una provocazione, certo, ma Claudio Marchisio è davvero vicino al momento della verità tra campo, se ne avrà la forza e la possibilità, e rapporti da chiarire sia con l’allenatore che con la società a cui si sentiva legato a vita…

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here