Inter, pressing per De Vrij. Il Napoli vuole blindare Sarri

Il campionato si ferma ed è subito calciomercato. Capitolo Inter: Ausilio e Sabatini stanno approfittando della sosta per fare il punto di quello che si è già fatto e di ciò che si ha intenzione di impostare per la prossima stagione. Lautaro Martinez sarà nerazzurro: lo ha confermato lo stesso attaccante e successivamente anche il suo agente, spiegando come il tentativo del Borussia Dortmund sia stato tardivo. In difesa, l’obiettivo numero uno è Stefan De Vrij: il centrale ha già comunicato alla Lazio di voler prendere un’altra strada e la trattativa con l’Inter potrebbe entrare nel vivo, proprio ora che la procura antidoping ha archiviato il suo caso che rischiava di tenerlo lontano dai campi di gioco per almeno un anno. Bernard è l’esterno offensivo scelto per rinforzare ulteriormente la batteria di ali: un altro colpo a parametro zero che permetterebbe a Sabatini e Ausilio di poter poi fare ulteriori mosse in entrata grazie al consistente risparmio sui costi dei cartellini. La medesima strada la sta percorrendo il Milan, che ha già chiuso per Reina e Strinic e che potrebbe fare altrettando con Ki dello Swansea. Il nome che potrebbe tornare prepotentemente al centro dell’attenzione di Mirabelli è quello di Andrea Belotti, obiettivo mancato la scorsa estate: Cairo difficilmente chiederà nuovamente i 100 milioni di euro che avevano fatto tramontare una trattativa rimasta viva sino agli ultimi giorni d’agosto. Con l’eventuale acquisto della punta del Torino, Andrè Silva sarebbe il primo indiziato a fare le valige, nonostante abbia iniziato finalmente a trovare il gol anche in campionato. Il Napoli vuole concentrarsi sull’attuale stagione, ancora in grado di regalare il sogno scudetto: ecco perchè la priorità del ds Cristiano Giuntoli è quella di rinnovare il contratto a Maurizio Sarri. De Laurentiis ha intenzione di spingersi a offrirgli fino a 3,5 milioni di euro netti a stagione, ma il tecnico toscano non è ancora convinto di prolungare il suo accordo coi partenopei, tassello fondamentale per poter costruire il Napoli che verrà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here