Antenna 3 Change Site
18/10/2012 12:59

JUVE-NAPOLI, ARBITRA DAMATO

A mettere il carico da novanta su Juventus-Napoli, come se ci fosse bisogno di alimentare le polemiche, ci ha pensato oggi Walter Mazzarri che sulle pagine di Repubblica è tornato sulla Supercoppa dei veleni: “Abbiamo fatto benissimo a non partecipare alla premiazione: dopo quella partita mi è venuta davvero voglia di smettere”.

Insomma ecco un modo, si fa per dire elegante, per mettere ulteriore pressione all’arbitro Damato che sabato alle 18 fischierà l’inizio della partitissima.

Uno scontro che sul campo e fuori negli ultimi anni non si è fatto mancare nulla: dalla pioggia che impedisce di giocare ma che poi diventa sole, passando alle premiazioni cinesi disertate, per arrivare alle critiche alla Figc da parte di una squadra per il trattamento riservato ai giocatori dell’altra in Nazionale.

Per la serie tutto è buono per fare polemica, il caso principe è sicuramente Gigi Buffon: la presenza o meno in campo sabato siamo certi sarà strumentalizzata dall’una o dall’altra squadra. L’infiammazione all’adduttore non è superata ma la sensazione è che il portiere alla fine ci sarà.

In casa Juve per Conte è rientrato l’allarme Marchisio, mentre non impensierisce l’attacco influenzale che nelle ultime ora ha colpito Mirko Vucinic: per il montenegrino solo 4 minuti di gioco con la sua nazionale, nulla a confronto dei 143 di un certo Edinson Cavani. El Matador è atteso in queste ore a Napoli dopo la due sconfitte rimediate con l’Uruguay ma soprattutto più di 24 ore di viaggio e la bellezza di 4 voli: La Paz-Montevideo-Buenos Aires-Madrid-Roma e il viaggio in auto per tornare alla base.

In Vetrina

Le ricette di Giorgia

Sabato alle 20:15