Milanow Change Site
08/02/2014 17:36

INTER, THOHIR TAGLIA BRANCA

La notizia era nell’aria, si attendeva solo l’ufficialità e ora c’è anche quella: la storia tra l’Inter e Marco Branca è finita. Con un comunicato sul sito nerazzurro si è chiuso un periodo durato 12 anni. Una risoluzione consensuale che offre a Piero Ausilio la possibilità di ricoprire adesso anche il ruolo di responsabile dell’area tecnica oltre che di direttore sportivo, facendo capo al DG Marco Fassone. Esce di scena così uno dei personaggi più discussi delle ultime stagioni. Dopo i successi del 2010, con l’addio a Gabriele Oriali, Branca era rimasto l’unico uomo mercato e non gli sono mai state perdonate certe operazioni: la più clamorosa resta quella di Forlan, inutilizzabile in Champions League, ma nel libro nero compaiono pure i nomi di Zarate, Schelotto, Rocchi, Pereira e Silvestre, giusto per citarne qualcuno. I colpi buoni, viceversa, sono stati dimenticati in fretta. In pochi per esempio sottolineano gli acquisti di Palacio, Handanovic o gli attribuiscono meriti per le vittorie dell’era Mancini-Mourinho. La promessa di Erick Thohir di rimboccarsi le maniche e agire in prima persona, dopo il mercato fatto decollare con la sua settimana milanese di fine gennaio, si concretizza anche in questa seconda mossa, che vede viceversa un Moratti che pare sempre più in disparte. Ora l’indonesiano dovrà decidere se inserire una figura nuova in società. Nei mesi scorsi si è parlato molto di Leonardo, Sabatini, Baldini e persino di un ritorno di Oriali. Nelle ultime ore è spuntata invece la candidatura di Gian Paolo Montali, un passato da allenatore vincente nel volley, poi una carriera da dirigente nella Juventus prima e nella Roma poi dove è rimasto fino a luglio 2011.

CommentaQuesto Post

I commenti sono moderati pertanto si chiede di evitare l'utilizzo di un linguaggio scurrile, altrimenti lo stesso non verrà pubblicato.

0

In Vetrina

TGL

dal Lunedì al Venerdì alle 20.00