25/04/2012 00:00

LA PIU' BELLA VOLATA CHAMSPIONS DI SEMPRE

Con lo scontro diretto all'ultima giornata l'Inter è avvantaggiata sulla Lazio ma dovrà sperare che il Napoli perda una partita. La volata Champions più entusiasmante di sempre perde la Roma che viene sconfitta in casa dalla Fiorentina al 90° ma vede Lazio, Napoli, Inter e Udinese a lottare per un posto e separate da 3 punti. I nerazzurri di Stramaccioni vincono a Udine dopo essere andati subito in svantaggio dopo un eurogol di Danilo al 6'. Questa volta però l'Inter risorge nel primo tempo, e ha in Sneijder l'uomo che porta per mano la squadra, ma trova anche in Handanovic un aiuto: visto che lo sloveno lascia diventare un tiro innocuo dell'olandese il gol del pareggio al 10'. L'inerzia della gara a quel punto favorisce l'Inter che passa in vantaggio con una ripartenza ben orchestrata da Milito che al 28' è abile a servire Sneijder al centro dell'area: Wesley manda il pallone in rete con un delizioso tocco di destro a scavalcare Hananovic. Nel finale di tempo c'è gloria anche per Ricky Alvarez: l'argentino al 38' trova il gol del definitivo 3-1 dopo una discesa conclusa con un preciso destro in diagonale. Ora l'Inter è a -3 dalla Lazio sconfitta a Novara ma se dovesse vincere le ultime 4 partite sarebbe davanti ai biancocelesti di Reja: a questo punto l'unico avversario potrebbe essere il Napoli, avanti di due punti ma anche negli scontri diretti.

CommentaQuesto Post

I commenti sono moderati pertanto si chiede di evitare l'utilizzo di un linguaggio scurrile, altrimenti lo stesso non verrĂ  pubblicato.

0