28/11/2012 12:05

MILAN, EMERGENZA DIFESA A CATANIA

“Il vento è cambiato, speriamo duri”, Adriano Galliani vuole mantenere alta l’attenzione dopo i 4 punti totalizzati contro le prime due forze del campionato: Napoli prima e Juventus poi, anche perché il calendario resta impegnativo. Tra due giorni è in programma la delicata trasferta contro il Catania, campo sul quale storicamente il Milan ha sempre faticato: l’anno scorso finì uno a uno, ma soprattutto finì con mille polemiche per questo gol fantasma di Robinho non convalidato da Bergonzi. Quei due punti lasciati al Massimino saranno poi determinanti per la corsa scudetto.

Per Allegri ci sarà questa volta qualche problema di formazione. In porta si va verso il forfait di Abbiati, alle prese ancora con il mal di schiena che lo ha fermato domenica nel pre-partita con la Juve: al suo posto Amelia.

L’emergenza riguarda ora la difesa nel ruolo dei centrali: out Bonera infortunato, out Yepes squalificato, a Milanello cercheranno di recuperare Mexes, il cui ginocchio non gli dà pace: se non dovesse farcela spazio all’inedita coppia Zapata-Acerbi. Qualche possibilità per Ambrosini di partire domani pomeriggio con i compagni: confermato però il centrocampo che ha battuto la capolista. In avanti Boateng, El Shaarawy e uno tra Bojan e Pazzini: Pato ancora indisponibile, ma questa, forse, non è più una notizia.

CommentaQuesto Post

I commenti sono moderati pertanto si chiede di evitare l'utilizzo di un linguaggio scurrile, altrimenti lo stesso non verrĂ  pubblicato.

0