25/01/2013 13:28

BERLUSCONI VUOLE DROGBA!

Il Milan prenderà Kakà e Balotelli? “Sono entrambe operazioni impossibili”.

Queste parole rilasciate ieri a Radio 2 sembravano la classica dichiarazione strategica di fine gennaio, ma questa volta risulta che dietro al pessimismo manifestato sulle trattative per portare al Milan Kakà e Balotelli ci sia un fondo di verità e soprattutto un obiettivo diverso. Premesso che Galliani continua a lavorare su entrambi i fronti (oggi Mancini ha blindato Super Mario), l’indiscrezione che vi stiamo per raccontare ha del clamoroso: poche ore dopo l’intervista di cui abbiamo parlato Silvio Berlusconi avrebbe confidato ad alcune persone del suo entourage l’intenzione di portare a Milanello Didier Drogba.

Già il 22 dicembre scorso il numero uno rossonero aveva espresso pubblicamente tutta la propria stima per l’ivoriano: “Mi piace tantissimo, è uno dei più forti che ci siano – aveva dichiarato, salvo poi aggiungere – “In questo momento costa troppo, lo possono prendere solo squadre arabe e russe”.

L’interessamento per Drogba era apparso come una manovra di disturbo nei confronti della Juventus, anche perché la carta d’identità stonava con il progetto degli Under 23 sbandierato dallo stesso Berlusconi   “Drogba ha 34 anni quindi non rientra in questi parametri” (da Radioradio)

E allora che cosa è cambiato da questa dichiarazione dello scorso 3 gennaio? Sicuramente sono emerse difficoltà e ostacoli importanti nelle trattative Kakà e Balotelli. In tutto questo l’operazione più semplice sarebbe sicuramente quella legata a Drogba: per lui “basta” un assegno al giocatore, senza fiscalisti o club coinvolti. Peccato che fino a 15 giorni fa l’ex Chelsea per trasferirsi in Italia chiedeva 12 milioni di euro per ogni anno.

CommentaQuesto Post

I commenti sono moderati pertanto si chiede di evitare l'utilizzo di un linguaggio scurrile, altrimenti lo stesso non verrĂ  pubblicato.

0