Maurizio Dall'O'

DONNARUMMA, UN INVESTIMENTO BEN FATTO

Quella di Gianluigi Donnarumma è la bella parabola di un ragazzo sedicenne che riesce a convincere il suo mister a scommettere su di lui, e Sinisa non ha tardato a spegnere le critiche sulla scelta fatta nel momento della fase calante della carriera rossonera di Diego Lopez con l’altissima percentuale di rischio tra la scommessa e il pericolo di bruciare sul nascere la carriera di un ragazzo nato il 25 febbraio 1999. Il sogno di qualsiasi giovane che si affaccia al mondo calcio è quella di diventare un giorno un campione, ma Donnarumma è riuscito a sorprendere tutti in tempi brevissimi, facendosi perdonare anche i peccati di gioventù manifestati tra i pali nelle partite disputate. Adesso in società si cerca di mettere le mani avanti ed il Milan è pronto a blindare il ragazzo che ad oggi guadagna 160 mila euro a stagione. E’ già nell’aria un rinnovo del contratto fino al 2019 e un ingaggio pari a 1 milione di euro a stagione. Accidenti è chi l’avrebbe mai detto, forse nemmeno lo stesso Gigio, così viene soprannominato ormai da tutti, avrebbe mai pensato a un tale salto di qualità con conseguente aumento dello stipendio, c’è chi è pronto a scommettere che l’erede di Abbiati e Diego Lopez che ha come modello Neuer, si appresti a diventare uno dei più forti portieri al Mondo. Donnarumma al suo nuovo contratto milionario ammette di non pensarci ironizzando sul fatto che non ha nemmeno l’età per potersi comprare un auto, ma il suo agente Mino Raiola ha già fiutato che il suo giovane assistito inizia ad essere realmente una promessa, al punto che, già a gennaio, potrebbe trovarsi senza rivali per la maglia numero uno. La partenza dello scontento Diego Lopez sembra essere una voce ricorrente anche se al Milan temono di non riuscire a piazzare lo spagnolo che ha un ingaggio superiore ai 2,5 mln di euro a stagione. Complimenti a Gigio Donnaruma che con poche partite e parate ha conquistato tifosi, addetti ai lavori, compagni di squadra ma soprattutto Sinisa Mihajlovic che nei suoi 198 centimetri di altezza per 90 kg di peso ha intravisto le doti giuste per diventare un numero uno dal grande futuro, ed allora sì che un milione di euro di ingaggio sarà un investimento ben fatto.