Pubblicità

Daniele Porro

Nasco a Saronno il 27 agosto 1979. Nella città degli amaretti inizio a giocare prima al Centro Sportivo Prealpi poi nell’Fbc Saronno. Anni belli, tutti a mille all’ora. Prendo il diploma di ragioneria (ma i numeri non sono il mio forte), gioco tra Eccellenza (mi fece esordire Maestroni, ex tecnico di Beppe Signori all’Alzano) e Promozione. Vado a militare (brutta roba) , torno e mi iscrivo all’Università non prima di aver lavorato con Marson, un agente immobiliare veneto che mai dimenticherò. Poi però mi cattura Telelombardia (anno 2000) e non esco più.

Nella redazione sportiva ho fatto di tutto e con gli storici colleghi ho condiviso mille serate trascorse in Bovisa tra moviole, dibattiti, uscite, assistenze di studio (la gavetta si DEVE fare), trasferte, grafiche, wwall e montaggi rapidissimi (vero, Gario?).

Ora mi cimento anche nella cronaca. Non so i risultati, ma ci provo. Così come provo a fare l’allenatore, la mia grande passione. Nella mia settimana il calcio riveste il ruolo da protagonista (la mia famiglia ne sa qualcosa…).

Fumo il sigaro Toscano e ascolto blues. Accoppiata vincente. Ho una manciata di buoni e vecchi amici. Bastano un bicchiere e quattro risate. E poi può succedere davvero qualsiasi cosa…

Pubblicità

Ultime notizie