Telelombardia Change Site
12/11/2012 13:32

IL MILAN CONFERMA ALLEGRI

Per la serie la notte porta consigli, quella appena passata è stata quella della conferma di Massimiliano Allegri. E’ stato necessario un summit durato un paio d’ore tra Adriano Galliani e Silvio Berlusconi, rientrato nella serata dal Kenya. I due hanno affrontato a 360 gradi la situazione Milan, convocando successivamente anche il tecnico livornese. Si continua con lui, dunque, per mancanza di valide alternative innanzitutto, e perché cambiare vorrebbe dire spendere nuove risorse economiche. Il numero uno rossonero vuole scendere in campo in prima persona, lo farà venerdì a Milanello, per parlare alla squadra e cercare di motivare il gruppo.

L’ultimo blitz alla vigilia di una partita, nelle immagini che vedete, fu il primo ottobre del 2011, ma l’arrivo di Berlusconi non portò bene: i rossoneri persero il giorno dopo a Torino contro la Juventus.

Non bastasse la situazione drammatica dal punto di vista dei numeri (4 sconfitte casalinghe, 6 in campionato, addirittura il 50% delle partite giocate), c’è da affrontare un calendario durissimo: Napoli in trasferta, Juventus in casa, e poi la delicata trasferta al Massimino di Catania, senza considerare poi la Champions League. La fiducia ad Allegri è tutto tranne che incondizionata: se la situazione dovesse degenerare si prospetterebbe un cambio con Mauro Tassotti, ma Berlusconi e Galliani sperano di non dover arrivare a questo rimedio estremo.

CommentaQuesto Post

I commenti sono moderati pertanto si chiede di evitare l'utilizzo di un linguaggio scurrile, altrimenti lo stesso non verrà pubblicato.

2
  • gio 14/11/2012 10:19

    http://www.milanofinanza.it/news/dettaglio_news.asp?id=201211131846212529&chkAgenzie=TMFI&titolo=Mediaset,%20primo%20rosso%3Cbr%3E%20nella%20storia%20del%20Biscione

    Ciao

    Mediaset chiude in rosso pochi soldi per il milan

  • rossonero74 14/11/2012 06:21

    oramai ci tocca soffrire fino alla fine della stagione

In Vetrina

Forum delle piccole e medie imprese

Sabato alle 23.00