Telelombardia Change Site
Stefano Donati

MILAN, INIZA UFFICIALMENTE L'ERA MIHAJLOVIC

Alla fine tra Inzaghi e il Milan si è arrivati alla rottura. Il freddo comunicato di questa mattina con il quale la società ha esonerato l’ex numero 9 non lascia spazio a interpretazioni. La trattativa per la risoluzione consensuale del contratto non è andata a buon fine. Pippo ha preso tempo e spesso si è negato al telefono dalle spiagge di Formentera fino a far perdere la pazienza alla dirigenza. Del resto nessuno gli ha offerto una panchina per la prossima stagione, meglio godersi il milioncino del Milan e fare qualche corso di aggiornamento. Con l’esonero inizia ufficialmente la stagione di Sinisa Mihajlovic. In settimana potrebbe esserci anche la presentazione ufficiale del nuovo allenatore. Il giorno del ritiro invece il Milan conta di presentare ai tifosi 4-5 nuovi acquisti. Per Jackson Martinez siamo alle visite mediche, Ibra oggi si libererà dal PSG e nel pomeriggio Galliani andrà a Montecarlo per chiudere il discorso Kondogbia. Il terzo attaccante sul taccuino è Luiz Adriano che si libererà a gennaio dallo Shaktar a costo zero. A centrocampo potrebbe arrivare anche Arda Turan dall’Atletico Madrid. La richiesta è elevata: 41 milioni di euro ma i buoni rapporti con la Doyen potrebbero aiutare la chiusura della trattativa e i tifosi intanto sognano ad occhi aperti…

In Vetrina

QSVS Sera

da Lunedì al Venerdì ore 18.00