Top Calcio 24 Change Site
03/02/2012 12:02

ALLEGRI E RANIERI NEL MIRINO

Nonostante le temperature siberiane di questi giorni le panchine di Inter e Milan per Ranieri e Allegri non sono mai state cosi bollenti. I due allenatori dopo i ko contro Lecce e Lazio sono finiti nel mirino della critica. Il mister nerazzurro è accusato anche di aver sostituito Milito negli ultimi minuti della sfida con il Palermo, minuti che sono costati parecchio alla squadra in fase difensiva. A tutto questo dobbiamo aggiungere il risentimento di Moratti nei confronti della gestione tecnica e tattica di Sneijder, nodi da sciogliere in fretta per tornare a sperare in un piazzamento Champions fondamentale per le casse di corso Vittorio Emanuele in vista del mercato estivo. A Milanello non se la passa meglio Massimiliano Allegri. Il rullino di marcia deficitario con le grandi del campionato, gli approcci sbagliati contro Inter e Lazio, l'Ibradipendenza, la Juventus che scappa e alcuni cambi in corsa discutibili sono i capi d'accusa contro il tecnico livornese. La sensazione è che si sia rotto qualcosa da quando Berlusconi è tornato a occuparsi del Milan con più attenzione. I richiami al bel giuoco nella festa di Natale e lo stop inaspettato all'acquisto di Tevez, sono segnali inequivocabili di come da qui a giugno non si possa escludere nulla, nonostante un biennale firmato solamente 2 settimane fa.

CommentaQuesto Post

I commenti sono moderati pertanto si chiede di evitare l'utilizzo di un linguaggio scurrile, altrimenti lo stesso non verrà pubblicato.

0

In Vetrina

QSVS Sera

dal Lunedì al Venerdì alle 18:00