Top Calcio 24 Change Site
Marco Signorelli

FELIPE MELO CHIAMA L'INTER

Felipe Melo vuole solo l’Inter, e ha comunicato le sue intenzioni al presidente del Galatasaray Hamza Hamzaoglu: «Se riuscissi ad andare all’Inter per me sarebbe meglio, la mia famiglia non sta bene in Turchia». Un segnale inequivocabile, e un destinatario altrettanto chiaro. Roberto Mancini lo ha già allenato, e di lui serba un buon ricordo, tanto che sarebbe stato proprio lui a indicarlo ai suoi dirigenti come alternativa per dare vigore al centrocampo. Un giocatore esperto, conosciuto e dal prezzo contenuto, circa cinque milioni di euro. Sul rovescio della medaglia però ci sono l’età 32 anni, e i dubbi sul suo valore tecnico. I tifosi infatti storcono il naso al pensiero dei suoi trascorsi alla Juve: due stagioni pessime che lo fanno rientrare di diritto tra i peggiori acquisti bianconeri di sempre. Al Galatasaray le cose sono andate un po’ meglio, ma il campionato turco non è la serie A, ed è da dimostrare che sia in grado di scalzare Medel.
Prosegue intanto la fase d’attesa della trattativa Perisic, sempre correlata alla cessione di Shaqiri allo Schalke, un’ipotesi che lo svizzero sta considerando e che sarà approfondita al rientro della squadra dalla Cina, momento in cui si proverà a chiudere anche per l’esterno offensivo del Wolfsburg. Anche in questo caso il momento delle firme non sarebbe imminente, perché se da un lato sono ormai palesi sia la volontà dell’Inter che quella del giocatore, dall’altro i tedeschi non sono ancora convinti del tutto, come spiega l’agente del croato, che si dice comunque ottimista sul buon esito dell’operazione.

In Vetrina

QSVS Sera

dal Lunedì al Venerdì alle 18:00