Torinow Change Site
Stefano Donati

MILAN TRA DERBY E MERCATO

Il Milan torna ad allenarsi tra pochi minuti in vista del derby di domenica 23 novembre. Da valutare soprattutto le condizioni di De Jong che ha lasciato il ritiro della nazionale olandese dopo l’infortunio al bicipite femorale subito in allenamento. La speranza è quella di recuperarlo in vista della stracittadina approfittando della sosta nel prossimo weekend. Con lui, osservati speciali anche Alex e Abate alla prese con problemi muscolari. Al momento a Milanello regna l’ottimismo anche se, pensare di rivederli tutti e tre dal primo minuto contro i cugini, sembra comunque un azzardo e un rischio che mister Inzaghi non si può permettere. Montolivo sta molto meglio ma affrettare i tempi non avrebbe senso, meglio recuperarlo con calma per averlo a completa disposizione a inizio 2015. Intanto non si ferma il mercato. In uscita a gennaio ci sono Pazzini, che reclama più spazio e piace a Torino e Sampdoria, e Armero che non può giocare da terzino e non convince in fase offensiva. Sul fronte arrivi continua a essere monitorata la situazione di Suso al Liverpool, scadenza giugno 2015. Stessa scadenza del bomber croato 23enne Kramaric. L’attaccante piace a Inzaghi ma è seguito anche dall’Inter nonostante la smentita di Piero Ausilio. A gennaio dunque potrebbe scatenarsi un altro derby ma prima meglio concentrarsi su quello del 23 novembre, migliorare la classifica in questo momento per le due milanesi è fondamentale.