OMICIDIO RHO, IN TANTISSIMI PER L’ULTIMO SALUTO AD ANTONIETTA

Una settimana dopo il suo omicidio, Rho saluta per l’ultima volta Antonietta Migliorati. Attorno alla morte della pensionata 73enne, trovata uccisa nella sua casa di via Belvedere, ancora tanti dubbi a cui nessuno riesce a dare una risposta. Chi ha ucciso Antonietta? E perché? Il killer è ancora in libertà e al momento non si esclude nessuna pista, neppure che chi ha ucciso la donna potesse essere al funerale.

Il rito è stato celebrato nella chiesa parrocchiale di San Vittore, in centro a Rho, dove Antonietta andava spesso a sentir messa la domenica. Ad accompagnare il feretro, i figli: Stefania, che una settimana fa ha fatto la macabra scoperta insieme al fratello Marco, con la nuora e i familiari. “La malvagità degli uomini non può cancellare le azioni di chi vive nel bene”: Così il parroco che ha celebrato la funzione ha voluto commentare l’atrocità di chi una settimana fa ha tolto la vita ad Antonietta.

La donna in paese era molto conosciuta, sia da chi insieme a lei andava a ballare, sia da chi la frequentava e oggi la descrive come una persona piena di vita. Intanto rimangono moltissimi gli interrogativi sui quali stanno tentando di far luce i Carabinieri del nucleo investigativo di Monza che indagano sulla vicenda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here