TENTA DI RAPIRE BIMBI, AVEVA NOSTALGIA DEI SUOI FIGLI

Aveva nostalgia dei figli  che non vivono piu’ con lei. E’ questa la motivazione data agli inquirenti  dalla 34enne keniota arrestata domenica  dopo che aveva tentato di sequestrare  tre bambini  al cineteatro  dell’oratorio  Don Bosco di Carugate. La donna si era intrufolata nell’affollato cineforum insieme al compagno 38enne, anche lui keniota, durante la pausa della proiezione di un film, afferrando per le braccia  uno dopo l’altro, sotto gli occhi dei genitori,  tre bambini di 7, 10 e 11 anni e tentando di portarli all’ esterno con lei . Urla, strattonamenti, bambini in lacrime, poi l’arrivo dei Carabinieri di Vimercate che hanno arrestato i due per tentato sequestro di minori. I testimoni raccontano di una coppia in evidente stato di alterazione, forse sotto l’effetto di alcool e droga. Sarà la magistratura a fare luce sulla vera motivazione che ha portato ad un gesto assurdo che ha sconvolto la comunità del paese alle porte di Milano.

<<…>>

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here