IL RIS DI PARMA INCONTRA GLI STUDENTI A MILANO

Le tracce di sangue, un’ impronta ma anche solo un capello. Elementi impercettibili all’occhio umano ma che diventano chiari ed evidenti sotto la lente d’ingrandimento del Ris. Tutti i segreti del Reparto Investigazioni Scientifiche svelati a una platea di studenti nelle sale del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano. Gli esperti arrivati da Parma che si muovono in un’area che riproduce fedelmente un omicidio. Nello specifico la morte di un uomo, ucciso a colpi di pistola mentre era alla sua scrivania. Un lavoro in laboratorio ma soprattutto sul campo. Ecco come si muovono gli esperti su quella che è una ricostruzione fedelissima di un delitto. Attenti ad ogni movimento: ci si sposta su pedane per non inquinare la scena, macchina fotografica e luminol, lo strumento che individua le tracce di sangue, sempre in pugno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here