Omicidio nel market cinese, ricercato dipendente

E’ caccia a un dipendente in fuga. La Polizia che sta esaminando le immagini della telecamera di sorveglianza, ritiene poco probabile la pista della rapina. Forse all’origine dell’uccisione di Suicha Yu, 41 anni compiuti qualche giorno fa, omicidio avvenuto in pieno giorno all’interno di un market asiatico di via Procaccini, angolo via Messina a Milano, c’è una lite furibonda. Poi un raptus: coltellate profonde al torace e all’addome. La vittima cinese, trasportata in condizioni disperate all’ospedale Niguarda, è morta poco dopo per dissanguamento. Ancora da chiarire i motivi che avrebbero portato al folle gesto di un uomo che poi è riuscito a far perdere le sue tracce. Sgomento tra i negozianti di Chinatown.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here