MILAN-LAZIO, GATTUSO CI CREDE

Voglia di cancellare la brutta sconfitta dell’andata e confermare, allo stesso tempo,  quanto di buono fatto nelle ultime giornate di campionato. E’ questo l’obiettivo del club rossonero che di fronte a sé ha un calendario non proibitivo, ma prima dovrà superare l’ostacolo Lazio, domenica a San Siro alle ore 18.

Non una sfida facile per Rino Gattuso, l’avversario è decisamente tosto e sempre più motivato a conquistare un posto in Champions League. Il tecnico biancoceleste può contare sui titolari, fatta eccezione del bomber Ciro Immobile che sta recuperando da una distrazione muscolare. L’attaccante della Lazio però, è già tornato ad allenarsi a Formello. Per lui lavoro differenziato, in attesa del responso del nuovo esame medico che dirà a Inzaghi se il trauma subito contro il Chievo è alle spalle oppure se dovrà tenerlo ancora fermo ai box.

Per Rino Gattuso, invece, si va verso la conferma dell’undici titolare visto contro il Cagliari. Escluso Rodriguez causa squalifica, spazio a Donnarumma tra i pali, Calabria, Bonucci, Romagnoli e uno tra Abate e Antonelli per la difesa. A centrocampo Kessie, l’ex laziale Biglia e Bonaventura. Tridente offensivo formato da Suso, Kalinic  (che mette nuovamente in panchina Andrè Silva) e Calhanoglu. Formazione che Gattuso testerà ancora una volta in vista della sfida di mercoledì prossimo in Coppa, sempre con la Lazio. Gara che il Milan non potrà permettersi di sbagliare se vuole continuare a dire la sua in Coppa Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here