Juve-Napoli, è sfida anche in infermeria

La sfida tra Juventus e Napoli ritorna sul campo. Dopo che gli azzurri hanno probabilmente vinto quella a parole, attirandosi le simpatie di quella grossa fetta di Serie A che vorrebbe i campani scudettati a fine stagione, stasera tocca alla Juventus vincere contro la Fiorentina e riportarsi momentaneamente di nuovo in vetta alla classifica.

Juve e Napoli dovranno affrontare questa giornata con le rispettive infermerie sold out. Allegri non parla di emergenza, anzi, per lui ce ne sono in abbondanza, ma l’impegno in Champions si avvicina e con Matuidi, Cuadrado, Howedes e Dybala out e Khedira, Marchisio, Rugani non in perfette condizioni, le scelte cominciano a essere limitate. L’11 è pressoché certo con Buffon tra i pali, Lichtsteiner-Benatia-Chiellini-Sandro in difesa, Khedira-Pjanic- Marchisio e Mandzukic-Higuain-Bernardeschi in avanti.

Il Napoli, invece, che ha tirato un sospiro di sollievo dopo le analisi alla caviglia di Mertens, dovrà preoccuparsi di ristrutturare la difesa causa il forfait di Albiol e quello probabile di Hysaj. Toccherà quindi a Maggio e Chiriches sfatare il mito di un Napoli con una panchina non all’altezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here