L’Inter è in testa per De Vrij

Stefan De Vrij non sarà più un giocatore della Lazio. Il difensore non ha trovato l’accordo con il proprio club per rinnovare il contratto in scadenza a giugno, nonostante i rapporti tra dirigenza e giocatore fossero buoni.

Troppi i soldi chiesti dall‘entourage dell’olandese per un’operazione che avrebbe permesso alla Lazio di non perderlo a parametro zero tra quattro mesi. Le parti avrebbero prolungato l’accordo per un’altra stagione con l’inserimento di una clausola rescissoria di circa 25 milioni di euro: troppo bassa per la Lazio, diversamente dagli agenti del classe ’92 che la consideravano addirittura alta, chiedendo anche 5 milioni di commissioni. Lotito non ha mai assecondato la volontà dei procuratori e anche questa volta non si è smentito. De Vrij ora diventa improvvisamente uno dei pezzi pregiati del prossimo mercato estivo: attualmente il suo stipendio è di 1,3 milioni di euro, ma ne chiede più del triplo. La volontà dell’olandese è chiaramente quella di monetizzare il più possibile, considerando i 26 anni appena compiuti e il fatto che possa spostarsi a titolo gratuito. Sabatini e Ausilio da tempo hanno avviato i contatti col suo entourage, ecco perchè l’Inter è in pole position per assicurarsi De Vrij, ma occhio al Napoli che potrebbe pensare a lui in caso di partenza di Koulibaly.

La Juventus in passato si era mossa per l’olandese, ma i ripetuti infortuni subiti dal ragazzo nel corso della sua carriera hanno allontanato Marotta da un’operazione che avrebbe potuto ulteriormente arricchire il reparto arretrato dei bianconeri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here