Scoperta banda di truffatori

Truffavano anziani con il classico metodo della telefonata per soccorrere un figlio o un nipote che ha subito un incidente. Con questa scusa una banda di malviventi ha portato via contanti e preziosi per oltre 200 mila euro truffando decine e decine di persone anziane, ignare che dietro a quelle telefonate ci fossero dei truffatori professionisti.

I carabinieri del nucleo investigativo di Milano però, dopo un’indagine attenta e scrupolosa, sono riusciti a incastrare 5 italiani, tutti originari della provincia di Napoli, ritenuti responsabili di truffa aggravata.

I Carabinieri del Comando provinciale hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali nelle province di Napoli, Parma e addirittura in Spagna.

Le truffe sono state messe a segno a Milano con la medesima tecnica. Un parente in difficoltà a causa di un incidente, un nipote ferito: con questi trucchi gli anziani venivano raggirati da questi banditi che intimavano loro di consegnare soldi e gioielli per risolvere una situazione in realtà inventata.

Una banda specializzata in trasferta a Milano, sgominata dall’attento lavoro delle forze dell’ordine.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here