Juve, Dybala ancora in panchina

Nel giorno in cui, per alcuni tifosi juventini un po’ pessimisti, il campionato è già finito a -4 dal Napoli, ci pensa Allegri a riportare un po’ di serenità e tranquillità nel mondo Juve. Nella conferenza pre Juventus-Atalanta il tecnico non si sofferma, infatti, sulle polemiche degli ultimi giorni, ma resta concentrato su quello che riguarda il campo e la gara di domani.

Gli unici dubbi che riguardano la formazione potrebbero essere a centrocampo con Sturaro al posto di Khedira e Barzagli per Chiellini in difesa. Per quanto riguarda il portiere confermato Buffon come doveva essere 3 giorni fa in campionato. Sczezsny aspetterà quindi ancora una volta in panchina il suo turno quindi. Dall’infermeria, invece, non arrivano buone notizie: Higuain potrà infatti giocare solo nel secondo tempo. L’idea è quella di farlo partire dalla panchina dato che il Pipita non ha ancora effettuato un singolo allenamento con la squadra. Discorso simile vale anche per Dybala. La Joya si allena ormai da due settimane con il gruppo, ma la condizione fisica non è quella ottimale quindi anche per lui sono previsti minuti, ma solo a partita in corso. Davanti confermati Douglas Costa, Alex Sandro e Mandzukic.

L’unico vero e importante dubbio per la gara di domani riguarda però il tempo: su Torino sono previste infatti precipitazioni, e quindi la gara in programma per le 17.30 non è detto che venga giocata effettivamente a quell’orario o che addirittura si rischi un nuovo rinvio. Una possibilità questa che aumenterebbe ancora di più il problema calendario della Juventus per le prossime settimane. Per questo sia la Lega che le squadre faranno di tutto per scendere in campo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here