OLIMPIADI INVERNALI, MILANO E’ FIDUCIOSA

Milano crede nelle Olimpiadi Invernali del 2026 dopo l’approvazione del Consiglio Comunale. Il documento è stato infatti approvato con 36 voti favorevoli su 38 votanti e due astenuti. Un plebiscito quindi, a dimostrazione della volontà di organizzare un nuovo grande evento internazionale dopo EXPO. La corsa con all’assegnazione della competizione vedrà come rivale Torino, che nei giorni scorsi ha vissuto momenti di particolare tensione: una profonda spaccatura nella maggioranza ha portato anche alla minaccia di dimissioni da parte del Sindaco Chiara Appendino. Alla fine, la delibera è passata anche nel Capoluogo Piemontese con 22 voti favorevoli, 8 astenuti e uno contrario. Il confronto degli atti politici di Milano è Torino è importante, perché il Coni ha sottolineato che baserà la sua decisione finale, attesa per il 1° agosto o, al più tardi, per il 10 settembre, proprio sul sostegno dei territorio alla candidatura. Un sostegno nei confronti di Milano, che coinvolge anche la Regione, favorevole all’organizzazione dei Giochi e che lascia ben sperare il Sindaco Sala.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here