MILANO-MEDA, AL VIA CONTROLLO PONTI

Passano Circa 100 mila auto al giorno, e dopo ciò che è successo negli ultimi tempi, si stringono le maglie dei controlli sui ponti della Milano-Meda. Ci saranno 45 giorni di tempo per decidere il da farsi sui ponti già ispezionati nei mesi scorsi. In questo periodo verranno eseguite le prove di carico per verificare la loro tenuta. In caso di pareri negativi, quei ponti a rischio verranno chiusi per evitare tragedie. Ad oggi però non ci sono situazioni di pericolo, tuttavia è fondamentale compiere tutte le opere di manutenzione, come chiedono a gran voce gli automobilisti che abbiamo incontrato.

Dopo il vertice in Regione Lombardia, rimangono invariati i limiti imposti su determinati ponti per mezzi superiori alle 10 tonnellate. Massima collaborazione tra noi e la Provincia di Monza, ha fatto sapere il Presidente Fontana, e lo stanziamento di 1 milione e mezzo di euro per la manutenzione straordinaria testimonia la volontà della Regione  di supportare gli interventi già calendarizzati. Per evitare che la percezione di paura si diffonda tra la gente, ancora sconvolta da ciò che è successo a Genova.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here