TIFOSO UCCISO, SEQUESTRATA AUTO A NAPOLI

Il 26 dicembre era in via Novara, a Milano. Per questo la Digos di Napoli ha sequestrato un’auto, pare una station wagon, che si trovava proprio nel luogo dove sono avvenuti gli scontri tra ultras interisti e napoletani che hanno causato la morte del tifoso di Varese Daniele Belardinelli. Ora si trova in un deposito del capoluogo campano. Gli inquirenti l’hanno individuata grazie alle immagini. Non sarebbe però stata ripresa la targa dunque sarebbero arrivati al sequestro grazie ad alcune testimonianze. Proseguono infatti serrate le indagini per capire chi fosse alla guida della vettura che ha travolto Belardinelli ma anche per ricostruire dinamica e responsabilità di quanto accaduto prima della partita. Anche altre due auto, di cui una intestata in leasing al padre di un tifoso napoletano, sono state individuate analizzando i filmati.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here